Caicava

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Escursione: Monte Accellica Sud (1606 m) dai piani di Giffoni (ex caserma forestale 760 m) – Monti Picentini

22 Maggio

Domenica 22 maggio 2022Monti Picentini

Escursione: Monte Accellica Sud (1.606 m) dai piani di Giffoni (ex caserma forestale 760 m)


Percorso: ex caserma forestale (742 m) – Loggia della Vena (1000 m) – Varco della Pettinessa (1482 m) – Monte Accellica Sud (1606 m)
Dislivello: 900 m – Difficoltà: EE (Alta) – Durata: 6h

Il percorso prevede salite impegnative e bisogna prestare particolare attenzione nel tratto finale in cresta.

Motivi di interesse: paesaggistico, panoramico, naturalistico.

Appuntamento: ore 8.00 davanti la sede CAI di Cava de’ Tirreni, corso Mazzini 6, con auto dei partecipanti.

Direttori di escursione: Giuseppe Fortunato 3337949105 – Francesco Pisapia 3711276168

Informazioni generali
Classico e storico sentiero per la montagna regina dei Monti Picentini che ripercorre l’itinerario descritto da Giustino Fortunato nel suo “Appennino Meridionale”. Il nome della montagna “A Celica” dovrebbe alludere ad un “luogo degli Dei”. L’Accellica come gran parte dell’Appennino è composto da rocce carbonatiche sedimentarie (calcari, quindi carbonato di calcio). Il carattere selvaggio della montagna ha contribuito alla conservazione di molta biodiversità sia dal punto di vista della flora (presenza di estesi boschi di faggi, tigli, ontani, ginestre e orchidee selvatiche) sia dal punto di vista della fauna (presenza del lupo appenninico, gatto selvatico e la rarissima Rosalia alpina)
Descrizione del sentiero
Da Giffoni Valle Piana in corrispondenza di una pompa di benzina bisogna svoltare a sinistra per la frazione Vassi. Subito dopo le ultime case, un ponticello consente di attraversare il fiume picentino.
Da qui la strada prosegue a tornanti salendo per circa 12km fino alla caserma Forestale dei piani di Giffoni, dove si lasciano le auto.
Al primo bivio ben segnalato si svolta verso destra (verso sinistra si prosegue sul sentiero CAI 106 che arriva alla grotta dello scalandrone). Pochi minuti più avanti vi è un secondo bivio con il sentiero CAI 103A verso destra in direzione Accellica Sud. Si inizia quindi la salita nel bosco fino a giungere alla Loggia della Vena (1000 m), un bel punto panoramico. Si prosegue quindi verso sinistra in direzione dell’Accellica e si continua a salire nel bosco con tratti più impegnativi fino ad arrivare al bivacco di San Raione in circa un ora. Superato il bivacco in cresta è possibile fare una brevia deviazione verso destra per il Timpone dell’Accellica, punto panoramico molto bello.
Il sentiero prosegue in cresta verso sinistra in direzione dell’Accellica ben visibile dinnanzi a noi.
Dopo aver proseguito in cresta si scende leggermente nel bosco per il varco della Pettinessa (1482 m). Si torna quindi a salire nel bosco dove in un paio di punti ci si può aiutare con le mani data la pendenza della salita. Il tratto finale si fa in cresta dove bisogna prestare maggiore attenzione; vi è un punto di un paio di metri, esposto, dove è stato fissato un cavo d’acciaio utile per facilitarne il passaggio. Per il ritorno bisogna seguire lo stesso percorso dell’andata.

Scarica il programma completo

 

Dettagli

Data:
22 Maggio
Categoria Evento:

Organizzatori

Francesco Pisapia
Giuseppe Fortunato

Luogo

Monte Accellica Sud (1606 m s.l.m.)
(Giffoni Valle Piana e Montella), Avellino/Salerno Italia + Google Maps

Lascia un commento

Chiudi il menu