Caicava

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

RINVIATA Escursione Giro delle Grave con la Sezione Speleologica CAI Napoli per avverse condizioni meteo

26 Maggio

Domenica 26 maggio 2019

RINVIATA a data da destinarsi l’escursione “Sentiero delle Grave”
per sentiero impraticabile a causa delle avverse condizioni meteo.

Monti Alburni – Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni con il Gruppo Speleologico CAI Napoli

Dislivello: : 150 m in salita
Durata: ore 6 circa comprese soste
Difficoltà: E/EE
Equipaggiamento: casco speleo con impianto luce fornito dal Gruppo Speleo; illuminazione frontale di riserva
Abbigliamento: abbigliamento utilizzato per il trekking più una giacca tipo kway; non è necessario specifico abbigliamento per eventuale ingresso in grotta, portare una luca frontale.
Colazione: al sacco
Acqua: da portare
Appuntamento: piazza Sant’Angelo a Fasanella (SA) alle ore 09:00
Mezzi di trasporto: auto proprie

Direttore:
Umberto Del Vecchio (INS GS CAI Napoli) 338 2156543
Accompagnatori:
Gruppo Speleologico CAI Napoli
Luigi Capuano (CAI Cava) 347525795

 

Breve Descrizione del sentiero

I Monti Alburni all’interno del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni rappresenta un territorio ricco di grotte, dai locali chiamate grave, di tradizione speleologia e di paesaggi unici nel contesto dell’Appennino Meridionale. Il sentiero delle grave nasce da un’idea della Federazione Speleologica Campana (FSC) e si snoda attraverso faggete e rocce carsiche toccando le maggiori grotte nel massiccio.
Il Sentiero delle Grave è un percorso a circuito lungo circa 16,5 km con un dislivello massimo di 246 m, con partenza/arrivo al Casone Aresta a Petina (SA) a quota 1163 m slm. Esso però può essere percorso in parte con deviazioni che ne riducono la lunghezza. Per questa escursione è previsto un giro più ridotto che permette di visitare, comunque, gli ingressi delle grotte principali del massiccio e nel caso della Grava di Frà Gentile percorrere i primi metri dall’ingresso.
Il percorso proposto è il seguente. Da Sant’Angelo a Fasanella si sale verso il rifugio Ausoneto e si lasciano le auto poco dopo il santuario di Madonna del Monte dove inizia il percorso escursionistico. Si percorre un primo tratto di strada asfaltata e si incontra il Pozzo Raffaele Lombardi (Cp 709) all’interno di un’area pic-nic; si sale per pochi metri e si imbocca il vallone che porta subito alla Grava di Madonna del Monte (Cp 92) e dopo averlo seguito in discesa si arriva alla Grava del Fumo (Cp 94) dopo essere passati accanto ad un abbeveratoio dove in primavera sono osservabili tritoni e salamandre. Superata la Grava del Fumo per raggiungere la successiva Grava di Frà Gentile (Cp 250) è necessario percorrere un breve sentiero in salita, leggermente esposto, ma la bellezza dell’ingresso di questa grotta è unico ed è possibile percorrerlo con attenzione ed un frontale per un centinaio di metri prima di trovare il primo pozzo in discesa che necessita di attrezzatura per la discesa. Tornati indietro si percorre un sentiero che segue l’impluvio che ci porta nella valle del Secchitiello, passando accanto ad un abbeveratoio dove è possibile vedere gli ululoni dal ventre giallo. Dalla valle si arriva ad uno sterrato e si prosegue a sinistra per raggiungere la caverna basso della Grotta dei Vitelli (Cp 253). Si torna sui propri passi percorrendo lo sterrato verso il casone Ausoneto e poco prima di raggiungerlo si prende una deviazione a sinistra che passa davanti a Grava d’Auletta (Cp 252). Si segue il sentiero fino a raggiungere delle coste rocciose che si seguono verso destra fino all’ingresso della Grava I del Confine (Cp 98). Si svalica verso la valle a nord e si raggiunge la piana dell’Aresta, poi prendendo un comodo sterrato sul margine est si raggiunge il casone omonimo. Dal casone Aresta è possibile percorrere un tratto del Sentiero Italia per raggiungere gli ingressi delle grave I e II del Parchitiello (Cp 103 e Cp 104); prendendo invece la strada asfaltata che va verso sud-ovest si ritorna alle macchine.
N.B. Si prega di iscriversi all’escursione entro il venerdì precedente l’escursione. 

Il direttore si riserva di annullare l’escursione in caso di condizioni meteorologiche avverse.

Dettagli

Data:
26 Maggio
Categorie Evento:
,

Luogo

Sant’Angelo a Fasanella
Sant'Angelo a Fasanella, Salerno Italia + Google Maps

Lascia un commento

Chiudi il menu

Questa é una pagina modale.

Si puó fare anche con un widget di Elementor, peró questa è molto versatile, anche se bisogna collegarla manualmente a un bottone.